Suggerimenti e trucchi utili da Semalt su come escludere crawler e spam dal tuo sito web

Conosciuto anche come spamdexing, il bombardamento di referrer è l'attuale tendenza nei settori del marketing digitale che farà cadere il tuo sito Web WordPress in meno di una settimana. Negli ultimi mesi, sono stati segnalati casi di crawler web e spam di referral fantasma che interessano i siti Web di e-commerce, costituendo un grave pericolo per i siti nelle prime fasi di sviluppo.

Di recente, abbiamo lanciato un sito Web di fotografia incentrato su neonati e bambini. Come nuovo sito Web, ci siamo concentrati sullo sviluppo del nostro sito Web, ma dimentichiamo di impedire ai crawler di indicizzare il sito. Sfortunatamente, lo spam dei referral fantasma e lo spam del crawler hanno visto un'opportunità da sfruttare. Abbiamo iniziato a ricevere segnalazioni provenienti da un sito porno.

Come webmaster, non vuoi trovarti messo alle strette da segnalazioni malevole. Lo spam dei referrer del crawler funziona per inviarti link dannosi e indirizzare il traffico falso al tuo sito Web appena sviluppato. A lungo termine, finirai per fare clic sul collegamento con l'intenzione di identificare da dove proviene la maggior parte del tuo traffico. Ecco come gli spammer guadagnano dollari. Ecco alcuni trucchi e suggerimenti di Jack Miller, il Senior Success Success Manager di Semalt , che ti aiuteranno ad escludere crawler e spam dal tuo sito web.

Quello che devi sapere sullo spam dei referrer

L'approccio degli spammer ai proprietari di siti Web e ai marketer online è cambiato con il passare del tempo. Attualmente, gli spammer stanno facendo richieste automatiche ai proprietari di siti Web e lasciando URL fasulli che reindirizzano i proprietari di siti Web a siti Web dannosi. Un utente malintenzionato inganna gli esperti di marketing online per fare clic sui collegamenti automatici per curiosità. Dopo aver fatto clic sui collegamenti, gli spammer finiscono per guadagnare denaro reale, definito come una tassa pubblicitaria.

Lo spam dei referrer del crawler funziona su traffico fittizio sul tuo sito web. Il tempo impiegato dalle visite contraffatte porta a un'alta frequenza di rimbalzo e una durata minima della sessione, un fattore critico che porta agli algoritmi che classificano la parola chiave di conversione come trascurabile. Gli spammer sfruttano lo spam dei riferimenti fantasma in cui i codici automatici dirottano il tuo codice analitico di Google e finiscono per distorcere i tuoi dati.

Trucchi su come escludere crawler e spam dalle tue analisi

Utilizzo di GM Block Bots per bloccare lo spam dei referrer

Sei un webmaster che incontra spam di referrer del crawler sulla tua analisi? Non c'è bisogno di andare nel panico. GM Block Bots è uno dei plugin WordPress più eccellenti che funzionano per escludere crawler e spam come best-seo-solution.com e blackhatworth.com da Google Analytics. Per rimuovere lo spam dei referrer utilizzando un plug-in di WordPress, carica l'ultima versione di GM Block Bot sul tuo sito Web, quindi attivala.

Utilizzo del file .htaccess per bloccare lo spam dei referrer

Come webmaster, puoi facilmente prevenire ed escludere lo spam dei referrer usando un file .htaccess. Questo file di configurazione funziona per impedire agli URL dannosi di fare riferimento al tuo sito Web WordPress. Aggiungi semplicemente un codice generato al tuo file .htaccess per impedire che il referrer del crawler si distorca con i record della tua campagna.

Quello che devi sapere sul referente fantasma

Rispetto allo spam dei referrer del crawler, lo spam dei referrer fantasma può essere escluso impostando filtri per bloccare gli URL di spam. Crea e usa un nome host valido per impedire agli URL illegittimi di fornire dati al tuo account.

Dopo aver bloccato i bot, lo spam dei referrer e il traffico indesiderato dal riferimento al tuo sito web si aspetta una drastica caduta nel traffico del tuo sito web. Tuttavia, la frequenza di rimbalzo scatta e si verificano periodi di durata della sessione elevata. Sii vigile e attivo per escludere il crawler e lo spam dalle obiezioni con il tuo rapporto di Google Analytics.

mass gmail